Mentre la maggior parte delle persone capisce che le strategie di trading forex sono fondamentali durante la navigazione nei mercati, spesso trascurano l’importanza di una piattaforma di trading forex automatica come Bitcoin Code. Queste piattaforme FX hanno funzionalità, latenza e grafici diversi che sono fondamentali per il trading a margine. Il broker forex selezionato imposterà le opzioni della piattaforma di trading disponibili, il mercato finanziario e le funzionalità.

Prima di fare trading ci sono tre elementi critici da considerare:

  1. Selezione di un broker forex
  2. Scegliere una piattaforma di trading
  3. Adottare una strategia di trading in valuta solida

Domande frequenti sul trading di valuta

In sintesi

Prima di aprire un conto e iniziare a fare trading di CFD, la scelta del giusto broker di valuta è la base per il trading di titoli australiani, compresa la valuta.

I trader forex principianti dovrebbero cercare una leva modesta, funzionalità di gestione dei rischi e un forte supporto clienti. EasyMarkets  soddisfa questi criteri e offre anche spread fissi che rendono trasparenti le commissioni di negoziazione.

I trader intermedi dovrebbero cercare una leva finanziaria più elevata, una solida piattaforma di trading e spread e commissioni bassi. AxiTrader è un broker forex che offre la piattaforma MetaTrader 4 più popolare, oltre a funzionalità di creazione di grafici e trading, spread ECN bassi e leva di 400: 1

Gli operatori forex esperti dovrebbero concentrarsi sulla velocità di esecuzione del broker, della piattaforma e degli spread. Pepperstone Pty Ltd  è un broker forex che offre una leva 500: 1, trading ECN con spread e commissioni bassi e “Edge Technology” che offre un miglioramento fino a 12 volte della velocità di esecuzione e una riduzione della latenza di 10 volte.

Tutti i trader dovrebbero rivedere l’avvertenza sui rischi relativi al trading con leva e comprendere i rischi.

Che cos’è il trading Forex?piattaforma forex trading in australia

Il trading in valuta estera (definito forex trading) consente di acquistare e vendere una valuta tramite broker forex australiani. I cinque componenti principali da considerare quando il trading di valuta sono:

  • Il broker forex per negoziare attraverso spread di impatto
  • La piattaforma di trading forex utilizzata (come MT4)
  • I livelli di leva finanziaria che incidono sul rischio
  • L’uso di strumenti di gestione del rischio come stop loss garantito
  • Negoziazione di valute come analisi fondamentali vs tecniche

Le piattaforme di trading Forex come MetaTrader 4 consentono alle valute estere, incluso l’USD, di essere negoziate dai trader australiani. Il trading FX richiede leva a causa dei piccoli movimenti dei tassi di cambio con spread e commissioni delle commissioni addebitate dai broker.

Domande frequenti sul trading di valuta

1) Che cos’è il trading di valuta?

Il trading di valuta in Australia sta speculando sul valore di un accoppiamento di valuta come il dollaro australiano (AUD) rispetto al dollaro statunitense (USD). Le valute fluttuano 24 ore al giorno durante i giorni feriali (non il fine settimana), offrendo una vasta gamma di ore per fare trading.

Poiché la variazione percentuale di qualsiasi abbinamento valutario è spesso molto ridotta, l’effetto leva (noto anche come margine trading) significa che i broker di trading valutario presteranno ai trader un multiplo del loro deposito per amplificare l’utile o la perdita derivante da fluttuazioni valutarie relativamente piccole. Guarda la nostra guida.

2) Riesci a gestire il rischio quando fai trading di valuta?

La scelta del giusto broker forex australiano è fondamentale quando si tratta di gestione del rischio. Ci sono strumenti che solo alcuni broker offrono attraverso il loro software di piattaforma  come “arresti garantiti” che ti consentono di determinare il massimo che sei disposto a perdere in qualsiasi operazione. Ci sono anche broker come Pepperstone che non garantiscono alcun deposito negativo, il che significa che una volta esaurito il deposito le tue posizioni vengono chiuse automaticamente. Senza queste funzionalità, il trading di valuta può esporre i trader a livelli ad alto rischio e puoi perdere più del tuo deposito, quindi scegli il broker e le strategie più adatte a te. Inoltre, cerca di completare un corso di trading Forex in Australia per migliorare le tue abilità e capacità di fare trading in qualsiasi ambiente comprendendo i segnali chiave  sul mercato.

Un modo fondamentale per ridurre il rischio ed evitare frodi è garantire che il fornitore disponga di una licenza australiana per i servizi finanziari (AFSL). Tutti i broker su questo sito hanno un regolamento AFSL che significa che i fondi sono separati in un conto bancario per proteggere i trader.

3) Di quali competenze hai bisogno per il trading di valuta?

In generale, i buoni commercianti di valute comprenderanno il forex, le condizioni di mercato dei singoli paesi e i fattori che influenzeranno il valore come gli annunci sui tassi. Come ogni abilità, fare le tue ricerche e apprendere dai mestieri passati sono alcuni consigli fondamentali . Infine, la capacità di apprendere il trading forex in Australia e comprendere la piattaforma forex che utilizzi include operazioni veloci e la comprensione dei grafici può anche darti un vantaggio rispetto ad altri trader.

Nel complesso, avere tempo, abilità e capacità di accettare il rischio sono componenti fondamentali per qualsiasi valuta o anche operatore di borsa . Seleziona un provider che si adatti al tuo stile di trading come quelli che si trovano nella tabella sopra. Si consiglia inoltre di iniziare con un forex trading gratuito in Australia sotto forma di un account demo per testare le tue strategie e fiducia. Alcuni altri broker rispettabili che hanno appena perso le funzionalità di cui sopra a causa di caratteristiche leggermente inferiori includono mercati IC,  City Index ,  Oanda ,  Forex Capital Trading (ForexCT), FxPro e IG Markets. Alcuni di questi broker offrono anche il trading di materie prime e strumenti e funzionalità come il trading online corsi .

4) Come negoziare Forex

Il trading sui mercati dei cambi richiede una piattaforma di trading forex offerta attraverso broker forex al dettaglio. Questi broker forex si differenziano per la piattaforma, le commissioni e le funzionalità che offrono, come identificato nella tabella nella parte superiore della pagina. Una volta selezionato un broker forex, la piattaforma che offrono di solito includeva un account demo forex commerciale. Questo simula il mercato e, sebbene non tutte le funzionalità siano presenti, offre ai trader forex una comprensione di:

  • In che modo la leva aumenta l’esposizione al mercato
  • Come utilizzare funzionalità come ordini stop-loss
  • Efficacia delle strategie Forex in un ambiente simulato
  • L’idoneità delle piattaforme per il tuo stile di trading

La maggior parte degli account demo non ha commissioni associate, quindi è un modo ideale e privo di rischi di “provare prima di acquistare”.

5) Quanto posso fare trading Forex?

La coppia di valute ha movimenti molto piccoli quasi tutti i giorni rispetto ad altri prodotti finanziari come le azioni. La grande differenza è la leva finanziaria (che può arrivare fino a 500: 1). Questo amplifica questi movimenti. Ad esempio, un movimento valutario di appena lo 0,1% quando si fa trading a 500: 1 porterà a un profitto o una perdita del 50% dell’importo negoziato. Ovviamente, con una leva elevata, un trader può fare un multiplo del loro deposito iniziale o perderlo in un breve periodo. Ancora una volta, è fondamentale comprendere i rischi prima della negoziazione di forex in Australia.

6) Il trading Forex è sicuro?

Con tutti gli investimenti e le negoziazioni, non esistono garanzie di profitti e rischi. Principali rischi nel trading di forex tra cui:

  • Truffe sui broker Forex
  • Eccessivo slittamento
  • Perdite moltiplicate per la leva finanziaria

Per controllare questi rischi è consigliabile trovare un broker forex adatto alle tue esigenze di trading. In primo luogo, assicurati che il broker forex sia regolamentato in Australia con una solida esperienza. In secondo luogo, assicurati che le offerte di leva finanziaria (o accettate) corrispondano alla tua propensione al rischio. Per i nuovi trader, i livelli più alti di 400: 1 o superiore non sono raccomandati. Infine, cerca gli strumenti in grado di gestire i tuoi rischi come ordini stop-loss garantiti e protezione minima del saldo. EasyMarkets offre queste funzionalità, motivo per cui è raccomandato ai nuovi trader forex che hanno una propensione al rischio inferiore.

Qual è la differenza tra Forex e CFD

Il trading di CFD comprende contratti su un’ampia gamma di mercati, dalle materie prime, dagli indici all’energia, a differenza del forex che è esclusivamente il trading di valuta. Il trading di CFD consente di variare i valori dei contratti incrementali attraverso una varietà di tipi di valuta, a differenza del forex impostato sull’associazione valutaria. Ciò significa che avere una valuta di base in un’altra valuta è impostato su lotti di dimensioni forex.

Un’altra varianza è che il forex è spesso guidato da eventi macro, tra cui politica, cambiamenti occupazionali ed eventi mondiali. Il trading di CFD è più micro-fattori come una tendenza del settore aziendale o l’offerta e la domanda di un prodotto.

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *